Episodio 4: Risorse e servizi per veterani del Maryland

David Galloway di Commitment to Veterans del Maryland è nostro ospite nell'episodio 4 di “What's the 211?”. Lui stesso è un veterano e sa cosa vuol dire navigare nel sistema per chiedere aiuto. Si unisce a Quinton Askew, Presidente e CEO di 211 Maryland.

Mostra note

1:14 Qual è l'impegno del Maryland nei confronti dei veterani?

Il programma si concentra sui veterani e sulle loro famiglie. Possono fornire referenze calorose all'interno del VA o nella comunità. Hanno una politica "non sbagliare porta", quindi l'organizzazione può aiutare con varie esigenze, dalla salute comportamentale all'alloggio.

1:55 A proposito di David Galloway

David Galloway è un veterano che ha avuto una strada turbolenta dopo aver servito il nostro paese. Ora racconta la sua storia con altri veterani nel suo ruolo con l'impegno del Maryland per i veterani. Il suo obiettivo è aiutare gli altri veterani prima che tocchino il fondo. Serve come punto di connessione con le risorse dei veterani. Ascolta la sua storia, come molti altri veterani potrebbero essere in grado di raccontare.

3:58 Comunità dei veterani del Maryland

Nel Maryland ci sono 365.000 veterani. Hanno coordinatori delle risorse in tutto lo stato del Maryland, pronti ad aiutare. L'impegno del Maryland per i veterani può aiutare un veterano a superare la burocrazia e trovare rapidamente i programmi che possono aiutare.

5:46 Stigmi da veterano

Galloway parla del significato di Veterano e di come tutti lo definiscono in modo diverso, incluso suo padre. Parla dello stigma che provava come Marine e di quanto fosse difficile ammettere che aveva degli incubi e non riusciva a dormire.

7:34 Salute mentale dei veterani

Dover raccontare la tua storia quando ricevi servizi di salute mentale può essere opprimente per un veterano. Ecco perché un caloroso passaggio di consegne aiuta un veterano a sentirsi più a suo agio quando cerca per la prima volta i servizi. Galloway condivide come funziona il caloroso passaggio di consegne e come segue l'impegno del Maryland per i veterani, se il veterano lo desidera, per garantire le giuste connessioni a una persona empatica.

10:25 Allenamento

Ci sono molti acronimi quando si parla di servizi per veterani e il personale è continuamente formato su questi. L'impegno del Maryland per i veterani ospiterà una conferenza virtuale a novembre per i fornitori di servizi. Galloway dice che impara sempre qualcosa dai seminari di formazione.

12:55 Chi aiutano

L'organizzazione aiuta ogni veterano, indipendentemente dalle circostanze. Conoscono i migliori programmi, basati su criteri, per ottenere da un veterano l'aiuto di cui hanno bisogno. Una volta stabilita quella connessione calorosa con un'organizzazione partner, Galloway e il suo team continuano a rimanere in contatto se il veterano o la sua famiglia lo desiderano.

15:14 Operazione Appello

Il distanziamento sociale costa. Sulla scia della pandemia di COVID-19, l'operazione Roll Call è stata lanciata come un modo per raggiungere i veterani settimanalmente o bisettimanalmente.

17:10 Lacune nella salute

L'alloggio è un grande divario per l'organizzazione ed è peggiorato con COVID-19. Galloway parla dello stress della pandemia e delle crescenti richieste di aiuto.

19:15 Organizzazioni partner

Galloway parla della collaborazione con assistenti sociali, altre agenzie governative e organizzazioni partner per fornire risorse ai veterani nel momento del bisogno. Questi punti di connessione tagliano la burocrazia del governo e la frustrazione che ne consegue.

23:52 Telemedicina

La telemedicina è un ottimo modo per un veterano di ottenere salute mentale e altri servizi senza uscire di casa. È stato utile con COVID-19 e per i veterani rurali che non vogliono guidare un'ora per un appuntamento e poi sedersi in una sala d'attesa.

24:03 È tutta una questione di connessioni

Galloway afferma che "non predicherà la salute comportamentale" poiché è anche lui fortemente interessato a costruire e creare connessioni. Ci sono gruppi per quasi tutti gli interessi, sia che ti piaccia correre, pescare o cacciare. Spesso questi gruppi di pari offrono un valido supporto. Galloway parla della mancia che ha ricevuto da un altro veterinario in un gruppo di sostegno tra pari e di come lo ha aiutato ad affrontare la situazione. Non è stato un terapista o il VA ad averlo aiutato di più. Era un altro veterano.

Trascrizione

Quinton di traverso (00:43)

Buongiorno a tutti. E benvenuto a What's The 211? Portiamo le informazioni su risorse e servizi nella tua comunità. Oggi abbiamo un ospite speciale, il signor David Galloway, che è Outreach and Education Lead con Impegno del Maryland per i veterani, Dipartimento della salute del Maryland, Amministrazione della salute comportamentale. Buongiorno Davide, come stai?

David Galloway (1:00)

Buongiorno. Sto bene. E te stesso?

Quinton di traverso (1:02)

Bene. E grazie per esserti unito a noi. Apprezziamo che tu sia salito a bordo e abbia parlato di un argomento molto importante e di una popolazione molto importante. Quindi potresti parlarci qualcosa dell'impegno del Maryland nei confronti dei veterani e del tuo ruolo?

Qual è l'impegno del Maryland nei confronti dei veterani?

David Galloway (1:14)

Siamo un programma che è sotto il Dipartimento della Salute del Maryland e nello specifico il Amministrazione della salute comportamentale. E il nostro obiettivo principale è collegare i veterani e i loro familiari alle risorse per la salute comportamentale, all'interno del VA o all'esterno della comunità, a seconda di quale preferisce il veterano. A parte questo, siamo un grande centro di riferimento per le informazioni.

David Galloway (1:33)

Quindi abbiamo una politica di non porta sbagliata. Se un veterano non è sicuro di chi dovrebbe chiamare se viene sfrattato, se è un senzatetto, se desidera consulenza, ha bisogno di sussidi, qualunque sia il suo bisogno, può chiamarci e lo metteremo in contatto con i programmi giusti. E assicurati che ottengano tutti i vantaggi che gli sono concessi.

A proposito di David Galloway

Quinton di traverso

Bene. Puoi parlarci un po' del tuo ruolo all'interno del dipartimento, di come supporti i veterani?

David Galloway (1:55)

Assolutamente. Quindi sono stato molto fortunato quando ho lasciato il servizio e sono andato a scuola. Non ero davvero sicuro di quello che volevo fare. E ho iniziato a lavorare con i veterani e a fare gruppi di supporto tra pari e cose del genere. Ho davvero trovato la mia nicchia, collegando i veterani con le risorse, perché non ho necessariamente seguito quella strada da solo quando sono uscito. Ho avuto una strada più turbolenta per questo.

David Galloway (2:20)

Quindi ho davvero trovato una nicchia che collega i veterani. E così ora con il programma, racconto la mia storia a chiunque la ascolti e spero che un paio di veterani possano raggiungere e ottenere le risorse prima che tocchino il fondo. Chiedi aiuto prima che sia assolutamente necessario. Quindi, come per il mio ruolo nella sensibilizzazione e nell'istruzione, posso solo uscire e parlare con i veterinari e cercare di metterli in contatto con le risorse di cui potrebbero non essere ancora a conoscenza.

Quinton di traverso

E quindi solo, solo essere un veterano tu stesso. E sicuramente grazie per il tuo servizio. Come è stata la tua transizione nella tua capacità di connettere i servizi? In che modo questo ti aiuta ad aiutare altri veterani là fuori nella comunità?

David Galloway (3:05)

Quindi mi ha aiutato principalmente perché ero il veterinario testardo che non voleva risorse.

Credevo che se fossi andato a ottenere servizi dal VA, avrei tolto altri servizi a un veterano che potrebbe averne più bisogno. Ma una volta che ho iniziato a lavorare con i veterani, ho visto che più veterani si fanno avanti e ottengono l'aiuto per ciò di cui hanno bisogno, più soldi verranno investiti in quei programmi. E più veterani saranno in grado di aiutare quei programmi.

Quindi ora so perché i veterani non vogliono ricevere aiuto. Conosco lo stigma ad esso associato. Conosco alcune delle storie dell'orrore che abbiamo sentito sui VA, cresciuti nell'esercito. Ma credo fermamente che il VA, la mia consulenza e tutto ciò che ho fatto abbia cambiato la mia vita in meglio. Quindi spero di poter convincere i veterani che non è il VA di loro nonno. E ci sono molte persone, specialmente qui nel Maryland. Abbiamo una comunità di veterani davvero grande che sta cercando di aiutare tutti i veterani qui.

Comunità dei veterani del Maryland

Quinton di traverso (3:58)

Grande. Ma quanti veterani ci sono nel Maryland? Quanti ne servi?

David Galloway (4:04)

Quindi, in tutto lo stato del Maryland, abbiamo circa 365.000 veterinari, credo, è il numero previsto per il 2020. E sono per lo più sparsi come si potrebbe credere, lungo la Baltimore Washington Parkway. Ci sono molti lavori di autorizzazione di sicurezza, quell'area che attrae molti ex militari. Quindi è lì che vediamo la maggior parte dei nostri veterani, ma sono sparsi. Quindi dobbiamo assicurarci di non dimenticare i nostri veterani rurali. Sono cresciuto a Ocean City e quando sono uscito, sono tornato lì e non ho cercato davvero servizi. Ma neanche i servizi erano in giro per me da trovare. Quindi vogliamo davvero assicurarci di sostenere anche i nostri veterani rurali in tutto lo stato.

Quinton di traverso (4:43)

Perché il tuo ufficio è in tutto lo stato, giusto? Questo aiuta le persone in tutto lo stato.

David Galloway (4:47)

Assolutamente. Quindi, abbiamo una piccola squadra - cinque, incluso il nostro direttore. Ma siamo sempre stati un'organizzazione statale. Ciascuno dei nostri coordinatori regionali delle risorse, come me, è responsabile di una determinata area. Quindi, oltre al raggio d'azione dell'istruzione, mi occupo del Maryland occidentale.

Abbiamo Richard Reed, che è un altro veterano Amry Vet stesso che si occupa del Maryland centrale.

E poi sulla costa orientale, abbiamo Dina Karpf, e il Maryland meridionale è Angel Powell, che hanno entrambi membri della famiglia che hanno prestato servizio nell'esercito e hanno solo un forte legame con il voler aiutare i membri militari.

Quinton di traverso (5:19)

Grande. Quindi i veterani che sono là fuori possono sentirsi sicuri che, sai, le persone che forniscono supporto sono persone con l'esperienza e membri della famiglia che hanno prestato servizio e hanno una comprensione di quali potrebbero essere alcuni dei bisogni.

David Galloway (5:29)

Assolutamente. E ci siamo assicurati di collegarli allo stesso tipo di programmi. I programmi che conoscono i veterani, quelli che parleranno con noi. E noi, quelli che ora risponderemo al telefono. Abbiamo eliminato gran parte di quella burocrazia ed eliminato molti di quei numeri 1-800 e abbiamo il caloroso passaggio di consegne con alcune delle nostre agenzie partner.

Stimmi veterani

Quinto (5:46)

È decisamente fantastico. Che è così importante. So che poco prima hai parlato degli stimmi con i nostri veterani. Puoi parlarne un po' di più? Una specie di quali sono alcuni degli stimmi e alcuni di ciò che i veterani potrebbero percepire per risolvere gli stimmi con l'accesso ai servizi?

David Galloway (5:58)

Assolutamente. Quindi anche solo il termine Veterani. C'è molto stigma che va di pari passo con questo, perché ora proviamo a dire a tutti di chiedere, hai prestato servizio militare? Perché quando parli di veterani, significa cose diverse per persone diverse. Mio padre è stato un ranger dell'esercito per 16 anni, ma ha prestato servizio in tempo di pace. Quindi, quando hanno chiesto, ad esempio chi è un veterano nella stanza, non è necessariamente accanto a me perché sono un veterinario da combattimento, anche se ho fatto solo quattro anni. Va bene. E poi se parli con la Guardia Nazionale, a volte se non sono stati attivati, non ricevono i servizi VA. Quindi potrebbero non dire di essere un veterano. E con 20 anni di guerra in corso, molte volte, se pronunci la parola Veterano, le persone presumono che tu fossi in combattimento, e le persone non vogliono fare questo presupposto.

David Galloway (6:47)

Quindi, una volta superato, anche solo lo stigma del veterano, inizi a parlare di salute comportamentale e, per me, ero un veterano della fanteria marina. Cresciuto a Ocean City.

Quindi ero molto orgoglioso quando sono tornato a casa, um, di essere questo marine tosto. Quindi, è stato davvero difficile per me ammettere che, sì, stavo avendo degli incubi. non riuscivo a dormire. Stavo bevendo troppo. Uh, è stato difficile ammettere quel tipo di debolezze quando tutti mi hanno tenuto su questo piedistallo. Ehm, ma mi ci è voluto molto tempo per rendermi conto che stavo solo trovando delle scuse per me stesso. E una volta che ho contattato e ottenuto l'aiuto, ho visto quanto supporto c'era là fuori dai miei amici, dalla comunità, e dal VA. E ha davvero cambiato le cose per me.

Salute mentale

Quinto (7:34)

Questo è un argomento molto importante, importante. Il ruolo che la salute mentale gioca con i nostri veterani, soprattutto per l'ottimo lavoro che fate tutti. Questo ... lo vedi come un ruolo importante, con forse i veterani che non sono in grado di connettersi con i servizi o solo con la salute mentale in generale? Quando i nostri veterani tornano a casa, come hai detto tu. Sai, essendo i guerrieri coraggiosi che siete tutti, questo in qualche modo scoraggia qualcuno, forse cercando di accedere ai servizi che stanno cercando?

David Galloway (7:57)

Assolutamente. E può andare in un paio di modi diversi. E quando parli di Baltimora, Washington Parkway, ci sono così tanti programmi e risorse diversi nell'area. Ma ogni programma ha la sua piccola nicchia e ciò che può e non può fare, quindi i veterani si perdono nella confusione. A volte chiami uno o due posti. Non posso aiutarti. Sei tipo, beh, ci ho provato, immagino sia stato abbastanza.

David Galloway (8:18)

Ed è quello che ho fatto nel mio caso in passato. Oppure, se sei in zone rurali, allora sei bloccato, stai davvero lottando, cercando quelle risorse. Le risorse specifiche del veterano potrebbero non essere disponibili in ogni contea e cose del genere.

Quindi quando entri salute comportamentale e salute mentale, è davvero lo stigma che accompagna il tentativo di trovare le risorse, la lotta e il dover raccontare a tutti la tua storia. Questa è stata anche una delle parti difficili quando entri per la prima volta nel sistema, tutti vogliono sapere, ma non hai necessariamente espresso quella storia a nessuno da anni, o soprattutto se parliamo di veterani dell'era del Vietnam più di 50 anni dopo , e proprio adesso ricevono l'aiuto che avrebbero dovuto ricevere 50 anni fa. Quindi spesso è difficile raccontare quella storia agli estranei e sentire quella connessione, ed è per questo che cerchiamo davvero di dare quel caloroso passaggio.

David Galloway (9:05)

Ti manderemo da Tammy. Lei sa cosa sta facendo. Questo è quello che ti chiederà. Se non si sente di nuovo da lei, ecco il nostro numero di cellulare, richiamaci in qualsiasi momento, perché vogliamo provare a renderlo il più agevole possibile e non far saltare gli ostacoli al veterano ma far saltare gli ostacoli ai programmi per ottenere i Veterani.

Quinto

Quindi sì. E immagino sia importante che tu abbia menzionato, immagino sia per questo che è così importante che tu lo sappia, che il tuo staff abbia quell'esperienza e comprensione, il che rende più semplice la transizione per i veterani in cerca di aiuto perché hanno persone che capiscono. Sai, qualcuno come te è in grado di entrare in empatia ed essere in grado di connettersi con loro e provare ad accedere ai servizi all'interno della comunità.

David Galloway (9:49)

Assolutamente attraverso, non solo il mio programma, ma la maggior parte dei programmi per veterani con cui lavoriamo qui nel Maryland. È proprio come essere nell'esercito. Non lo facciamo per la paga. Nessuno di loro viene pagato molto per quello che fa, ma lo facciamo perché abbiamo tutti una passione per la comunità che serviamo. E vogliamo tutti assicurarci che quei veterani ottengano esattamente ciò che meritano per quello che hanno fatto per noi.

Nota dell'editore: se sei un veterano e hai bisogno di supporto immediato per la salute mentale, chiama il 988 e premi 1 per il supporto del veterano.

Formazione

Quinton di traverso

E così prima hai menzionato qualcosa di cui non ero nemmeno a conoscenza, solo la descrizione di un veterano e come qualcuno che è nel campo del servizio umano può capire la differenza tra un veterano e qualcuno che ha servito. E proprio come qualcuno che è un fornitore di servizi, essere in grado di capire le domande giuste da porre. Lo vedi come una grande barriera? Vedi i veterani in modo diverso?

David Galloway (10:35)

E questa è una delle cose più difficili a volte per i veterani, specialmente come un veterano del Vietnam e ora più di 50 anni. Poi va a parlare con un assistente sociale di 20 anni, appena uscito dal college, e deve spiegare ogni acronimo e tutto.

Ecco perché ci sono molti corsi e incoraggiamo tutti i fornitori là fuori ad andare. Se vai sul nostro sito web o sul Sito web del Dipartimento per gli affari dei veterani del Maryland, ci sono molti collegamenti a una buona formazione. E questo fa parte del mio programma durante l'istruzione, di solito teniamo conferenze in tutto lo stato durante tutto l'anno per istruire i medici e i fornitori. Con COVID quest'anno, lo porteremo su una piattaforma virtuale. Ed è esattamente quello che faremo: cultura militare. Uno contro uno, ecco come lavorare con i veterani durante il processo perché ora, ancora di più con la salute comportamentale virtuale, avere quella connessione è un po' più difficile. Quindi vogliamo assicurarci che siano in grado di parlare il gergo dei veterani e costruire quella connessione il più rapidamente possibile.

Quinton di traverso (11:30)

C'è già una data per la conferenza?

Davide Galloway

Sta arrivando. La nostra prima conferenza sarà il 12 novembre. È ancora in fase di pianificazione, ma stiamo lavorando con il Centro per la psicologia della distribuzione. Chi presenterà a quella conferenza, e stiamo solo aspettando l'approvazione e tutto il resto, e dovrebbe uscire a breve.

Quinton di traverso

E a chi consiglieresti di partecipare a quella conferenza? Sono le persone dei fornitori di servizi alla comunità?

Davide Galloway

Principalmente fornitori di servizi, ma in realtà chiunque abbia un legame con i veterani sul posto di lavoro o nella vita personale. Se fanno volontariato, se lavorano solo con i veterani in qualsiasi aspetto e vogliono sapere come connettersi meglio con loro. Ogni volta che vado, anche se ho seguito questo tipo di corsi di formazione e ci sono passato io stesso, continuo a portare via pezzi e pezzi e mi vedo fare alcune delle cose che dovrebbero dire, Veterani, per cercare Veterani. È davvero per chiunque, e specialmente con la piattaforma virtuale, ci permette davvero di aprire la porta a chiunque abbia interesse a saperne di più sulla cultura dei veterani.

Quinton Askew, 211 Maryland (12:30)

Sì. Ed è virtuale, non ci sono scuse. Giusto?

David Galloway (12:35)

Assolutamente. Faremo anche una serie di oratori in cui abbiamo intervistato veterani simili a questo tipo di piattaforma e li faremo semplicemente raccontare le loro storie di quando erano veterani e alcune delle difficoltà che hanno attraversato e alcuni dei punti di forza e alcuni dei positivi che sono emersi dal loro tempo in servizio e come sono stati in grado di rimettersi in piedi. Quel genere di cose.

Chi aiutano

Quinto (12:55)

È fantastico. Sono sicuro che sarebbe d'impatto. Soprattutto ascoltando gli esperti. Lei ha menzionato alcuni dei veterani che hanno diritto ai servizi. E i membri della famiglia? Anche i membri della famiglia possono beneficiare di alcuni servizi con i veterani?

David Galloway (13:08)

SÌ. Quindi, e questa è un'altra cosa. Per il nostro programma, Veteran ha molti termini. E quindi ci sono molti veterani là fuori con congedo per cattiva condotta o congedo disonorevole che potrebbero non pensare di valutare i servizi perché vengono rifiutati da molti programmi. Per il nostro programma, per l'impegno del Maryland nei confronti dei veterani, aiutiamo qualsiasi veterano, indipendentemente dal congedo, indipendentemente da quando ha prestato servizio e da tutti i membri della sua famiglia. Abbiamo una politica di non porta sbagliata. Quindi, poiché ti stiamo solo indirizzando a diverse agenzie, aiuteremo chiunque ci chiami nel miglior modo possibile. Li collegheremo. Se non possiamo aiutarli, troveremo qualcuno in grado di farlo e faremo in modo che il passaggio di consegne venga comunque effettuato. E lo stesso per i membri della famiglia. E abbiamo risorse per i membri della famiglia specificamente per l'annullamento, quel genere di cose. Dipende solo da. Quindi permettiamo a tutti di entrare, ma dipende dal tipo di servizi a cui possiamo collegarli perché non tutti i membri della famiglia possono ottenere tutti i servizi e non tutti i veterani valutano tutti i servizi. Ecco perché aiutiamo a entrare, e noi diciamo, beh, non ti qualificherai per quello, ma ti qualificherai per questo programma. E quindi questo sta cercando di farti entrare in questo.

Quinto (14:17)

Va bene. Giusto. Ma, e la parte più importante è davvero connettersi, assicurarsi solo che vada bene.

David Galloway (14:22)

Sì. Vogliamo essere quella connessione. Quando avremo finito con te, avremo i nostri numeri di telefono. Se viene fuori qualcos'altro, puoi richiamare direttamente il coordinatore regionale delle risorse.

Quindi vogliamo davvero costruire quella connessione perché, come hai detto tu, quella connessione e quell'isolamento sono davvero una delle più grandi lotte per i veterani. Nella salute comportamentale è solo che a volte ci sentiamo come se non ci adattassimo più alla popolazione normale. Quindi tendiamo a isolarci.

Quindi, con l'avvento di COVID, è stata una specie di isolamento forzato. L'abbiamo davvero visto emergere molto di più dove le persone non li hanno fuori. Non possono nemmeno andare nei loro gruppi di sostegno tra pari e parlare faccia a faccia con altri veterinari. Non possono uscire e vedere i loro amici e sfogarsi un po' con i membri del servizio, niente del genere. Quindi quell'isolamento è davvero la chiave. Ecco perché vogliamo provare a costruire quella connessione con i veterani che arrivano attraverso il nostro programma.

Testo informativo che descrive il programma MCV Operation Roll Call

Operazione Appello

Quinto (15:14)

Sai, menzionando, COVID ha colpito tutti. In che modo ciò ha influito sul lavoro che il tuo ufficio sta svolgendo cercando di raggiungere e connettersi con i veterani?

David Galloway (15:22)

È stata davvero una lotta, soprattutto per me. Come ho detto, adoro uscire e incontrare i veterani faccia a faccia e parlare loro di tutte le loro preoccupazioni e metterli in contatto con le risorse e andare agli eventi. Ma con COVID, stiamo davvero provando cose nuove, motivo per cui siamo stati così felici di scoprire questo podcast.

Stiamo davvero solo cercando di spargere la voce là fuori. E siamo come la maggior parte dei programmi che si spostano in un'atmosfera virtuale in cui ci stiamo spostando verso conferenze virtuali. E insieme a quella connessione di cui ho parlato, abbiamo avviato un nuovo programma dopo l'inizio di COVID chiamato Operazione Appello, dove se hai un veterano o se tu, come veterano o membro della famiglia, desideri che il nostro programma chiami e controlli un veterano una volta alla settimana o ogni due settimane, chiamiamo quel veterano e diciamo, come va? È cambiato qualcosa? Avete bisogno di aiuto? Hai bisogno di connetterti a qualche risorsa? E facciamo il check-in con quel veterano settimanalmente o bisettimanale, a seconda di come è quel veterano, cosa preferisce quel veterano. E poi questo è solo un altro modo per costruire quella connessione e, si spera, fare in modo che quel veterano non si senta un solitario durante questi momenti di solitudine,

Quinton Askew (16:28)

È l'Operazione Appello. Sembra un'ottima iniziativa. Come si collegherebbe un veterano? C'è un numero che chiamerebbero?

David Galloway (16:36)

I servizi che ho citato, invece di cercare di contattare direttamente uno di noi, abbiamo un numero verde. È +1 877-770-4801. Ed è disponibile 24 ore al giorno, sette giorni alla settimana. E questo ti metterà in contatto con il coordinatore regionale delle risorse nella tua zona. E se vuoi essere coinvolto nell'operazione Roll Call, se hai un figlio che è un veterano che esce e vuoi solo sapere cosa è disponibile, qualcosa del genere, per favore chiamaci. Come ho detto, non abbiamo nessuna porta sbagliata. Quindi, se ci chiami, faremo del nostro meglio per procurarti tutto ciò di cui hai bisogno.

Lacune nella salute

Quinto (17:10)

Grande. È un programma eccellente. Quindi lavorando con l'ufficio, vedi che ci sono delle lacune specifiche nei servizi per i nostri veterani? Hai visto che potrebbero esserci richieste di servizi che potrebbero non essere soddisfatte o dove potrebbero esserci solo alcune aree in cui, sai, altri nella comunità potrebbero aiutare a creare supporto intorno?

David Galloway (17:29)

Ci sono sempre delle lacune, e sembra che segua le stesse linee, ma sento che il divario più grande sarà sempre l'alloggio per noi, specialmente con COVID in corso e molti veterani che perdono il lavoro, le scuole non entrano sessione. Perché molti veterani fanno affidamento sul disegno di legge GI o sul sussidio per l'istruzione per andare a scuola. Senza quei soldi che arrivano, stiamo vedendo molto di più di un bisogno finanziario. Aiuto per l'affitto, aiuto per i bisogni primari, cibo, cose del genere, auto, gas. Quindi stiamo vivendo molto di quel bisogno finanziario, ma abbiamo anche visto un aumento della salute comportamentale. E penso che abbia molto a che fare con quella solitudine e tutto lo stress aggiunto dalla perdita del lavoro. O nel mio caso, essere bloccato a casa con cinque bambini e i fattori di stress della scuola materna. C'è solo molto di più in corso. Quindi stiamo assistendo a un aumento della salute comportamentale, ma quel divario abitativo sembra essere sempre presente. E molte volte abbiamo le risorse, ma si tratta di assicurarsi che i veterani lo sappiano e di collegare i veterani a quelle risorse.

Quinton di traverso (18:36)

È davvero solo comporre +1 877-770-4801 24 ore al giorno.

David Galloway (18:47)

Sì. E puoi chiamarlo in qualsiasi momento. E abbiamo iniziato a richiamare entro 24 ore. Voglio ribadire, però, che non siamo una linea di crisi. Quindi, voglio dire, se c'è un veterano in crisi o altro, dovresti sempre rivolgerti al tuo fornitore di crisi locale, ma siamo un riferimento per le informazioni e richiamiamo entro 24 ore.

[Nota del redattore: nel Maryland, i veterani possono chiamare o inviare un messaggio al 988 per ricevere supporto in caso di crisi. Premi 1 per parlare con uno specialista veterano.]

Quinton di traverso (19:07)

Grande. E quindi ci sono altre organizzazioni con cui collabori o organizzazioni o nella comunità che stanno cercando di aiutare a continuare a sostenere i nostri veterani? Come si collegherebbero?

Organizzazioni partner

David Galloway (19:15)

Assolutamente. Quindi abbiamo un sacco di partner con cui lavoriamo in tutto il Maryland. Ed è per questo che ho lavorato in altri Stati prima, ma mi piace molto il Maryland perché è una rete fitta di programmi per veterani. Quindi ogni programma non dice semplicemente, chiama questo programma. Ci contatteranno direttamente e diranno: ho un veterano per te. Contatterò direttamente i loro assistenti sociali e dirò che ho un buon veterano per te. Puoi contattarli direttamente? Quindi, i nostri partner, lavoriamo a stretto contatto con il Dipartimento per gli affari dei veterani del Maryland, il Dipartimento per gli affari dei veterani degli Stati Uniti e molte organizzazioni no-profit locali. E riceviamo molto sostegno attraverso il Dipartimento della Salute. Essere un'agenzia governativa ci dà un po' di margine in più. E quindi, se un veterano ha problemi con i benefici o qualcosa del genere, abbiamo sempre la capacità di lavorare per conto di quel veterano per eliminare parte di quella burocrazia.

Quinton di traverso (20:08)

E quindi se ci sono organizzazioni che potrebbero voler solo contribuire al costo, chiameranno anche direttamente al numero uno otto, sette, sette?

David Galloway (20:17)

Assolutamente. Come ho detto, siamo una piccola squadra, quindi non pretendiamo di conoscere tutte le risorse disponibili là fuori. Quindi, se conosci una grande risorsa per i veterani, se fornisci servizi per i veterani, chiama il nostro numero 1-800 e ti inseriremo nella nostra directory delle risorse. E possiamo anche metterti in contatto con altre organizzazioni non profit veterane o qualsiasi altra cosa nella tua zona che potrebbe svolgere lo stesso tipo di lavoro. Quindi puoi lavorare mano nella mano. Facciamo anche in tutto lo stato. Abbiamo molte collaborazioni veterane. Quindi, sulla sponda orientale, abbiamo la rete dei veterani della costa inferiore e una rete dei veterani della costa centrale. Abbiamo un gruppo dell'area di Baltimora, Frederick County. Sono tutti in tutto lo stato. E sono solo incontri mensili in cui ci riuniamo, tutte le organizzazioni di servizio per i veterani della contea. E solo per dire, ecco un veterano con cui abbiamo avuto problemi, qualcuno può aiutarci con questo? Oppure ecco le novità del nostro programma. Ecco alcune cose nuove che abbiamo imparato. Quindi lo sapete anche voi. Quindi questo è ciò che intendo per quel gruppo affiatato. Anche se non chiami prima il mio programma, se c'è qualcosa in cui possiamo aiutarti, ti rivolgerai a noi oa un altro programma.

Quinton di traverso (21:20)

Grande. Vedi che potrebbe esserci un numero più alto, o forse quando è il Maryland centrale o la sponda orientale, da dove potresti ricevere la maggior parte delle tue richieste di servizi? C'è una comunità particolare che i veterani raggiungono di più?

David Galloway (21:34)

Riceviamo la maggior parte delle chiamate da BW Parkway o Prince George's, Anne Arundel, Baltimore City e County. Ma anche perché sono proporzionalmente più veterani anche in quelle aree. Quindi è davvero diverso a seconda dell'area in cui hai lavorato. Perché ottieni di più quando lavori nel Maryland centrale. Ci sono molti più alloggi. Perché ci sono così tante risorse nell'area che i veterani semplicemente non sanno a chi rivolgersi chi copre la loro area, il loro codice postale e si perdono nel processo. Nel Maryland occidentale, ci sono pochi attori chiave, quindi è più facile per loro trovare la strada verso le organizzazioni più velocemente. Ma poi è più una lotta perché se vogliono una consulenza specifica per veterani e vivono, ehm, a Deep Creek Lake, potrebbero dover guidare fino a Martinsburg, West Virginia o in alcuni casi giganti da Frederick a Baltimora o da Ocean Città fino a Baltimora per la loro cura. Ed è qui che entriamo in gioco e proviamo a collegarli a più risorse locali. Se è più facile per il veterano, il VA è solo uno dei nostri strumenti. Non è il nostro unico strumento.

Telemedicina

Quinton Askew (22:36)

E so che la telemedicina è stata molto attiva nel supportare le persone con servizi di salute mentale. È stato qualcosa che ha visto un aumento con l'uso da parte dei nostri veterani?

David Galloway (22:45)

Assolutamente. E anche prima di COVID, abbiamo visto un aumento dei veterani che volevano approfittare della consulenza virtuale perché dà loro più libertà. Invece di dover guidare un'ora fino a Martinsburg, West Virginia, o guidare un'ora fino a Baltimora per la loro sessione di consulenza di 45 minuti, possono semplicemente prendersela comodamente da casa, dove possono sentirsi a proprio agio e al sicuro senza doversi necessariamente addentrare in situazioni in cui non si sentono al sicuro. O se non amano percorrere lunghe distanze o attraversare il Bay Bridge. Mia madre ancora non attraverserà il Bay Bridge da questa parte. Quindi costringere un veterano a farlo se si sente a disagio, solo per poter ottenere consulenza è sempre stato un peso. Con l'arrivo di COVID, abbiamo davvero visto tutti i programmi, portali sul virtuale. Quindi puoi ottenere consulenza sulla salute comportamentale virtuale, gruppi di supporto virtuale tra pari, cliniche. E penso che attiri molti veterani perché ora non devono aspettare nelle sale d'attesa. Non devono compilare questi documenti e vedere cosa succede dopo perché hanno quella capacità in più di prendere il controllo della loro situazione.

È tutta una questione di connessioni

Quinton Askew (23:52)

E quindi per i veterani là fuori che potrebbero ascoltare, sai, c'è qualcosa che potresti, solo per, sai, aiutarli a capire. Sai, l'importanza di contattare e fare coming out e, sai, che va bene.

David Galloway (24:03)

Assolutamente. Quindi, per i veterani, penso che non predicherò la salute comportamentale andando a parlare di consulenza. Penso che la cosa più grande e migliore per i veterani sia semplicemente costruire una connessione, avere una connessione con qualcuno. Se è una persona cara con cui puoi essere completamente onesto. Clero, un altro veterano. Ecco perché se ci chiami, non sarà sempre collegato alla terapia della parola. Ma se ti piace cacciare, abbiamo gruppi che portano i veterani a caccia gratuitamente. Inoltre, pesca e ciclismo. Se per qualche motivo ti piace correre, ci sono gruppi di veterani che corrono per divertimento. Non capisco, ma lo fanno. Ma se riesci a costruire quella connessione. La cosa più bella per me è stata partecipare ai gruppi di sostegno tra pari, imparare dai veterani del Vietnam. La cosa migliore che ho portato via. Ho avuto molti problemi con la guida al ritorno e dopo le bombe sul ciglio della strada e cose del genere, e un veterinario del Vietnam mi ha detto di ascoltare i libri registrati su nastro per distrarmi.

David Galloway (25:00)

E lo faccio da allora. E non è qualcosa che mi ha detto un terapista o qualcosa del genere. Il VA, ero solo un altro veterano veterano che ha imparato un modo per affrontarlo perché non aveva le risorse che gli venivano offerte. Quindi incoraggio tutti i veterinari là fuori. Se non è il VA, non deve essere il VA. Ma prova a costruire quella connessione, specialmente con i tuoi coetanei, senti quella connessione con un altro veterinario, che si è trovato in una situazione simile e può parlare. Non devi spiegare le tue circostanze a qualcuno che capisce solo da dove vieni.

Quinton di traverso (25:32)

È fantastico. Ci sono altre maniglie sui social media o altri luoghi da seguire?

David Galloway (25:37)

Angel Powell, la nostra coordinatrice del Maryland meridionale, è anche la nostra guru dei social media. Quindi cercaci Facebook. Ti incoraggio ad apprezzare tutti i nostri programmi primari, Dipartimento per gli affari dei veterani del Maryland. Ottieni tutte le informazioni possibili. Perché ci sono sempre un sacco di ottime risorse. E soprattutto con l'arrivo del COVID, stanno realizzando molte più cose virtuali. Quindi le fiere di beneficenza, le fiere del lavoro, sono tutte virtuali. Quindi, se non partecipi a programmi come la nostra pagina Facebook, potresti non scoprirli. Non abbiamo la disponibilità per fare quella comunicazione faccia a faccia. Quindi ci affidiamo più che mai, come la maggior parte dei programmi, ai social media. E quando analizzeremo le prospettive del servizio, ciò avverrà tramite Facebook, dove potrai ascoltare storie specifiche dei veterani. Puoi contattarci attraverso i social media. Se non vuoi chiamare il nostro numero 1-800, puoi contattarci tramite Facebook, Twitter, Instagram o uno qualsiasi di questi e ti risponderemo lo stesso.

David Galloway (26:31)

Quindi ci sono solo molte buone informazioni lì. Così come noi. Più mi piace otteniamo, più i veterani sapranno di noi. E poi più veterani che sanno, si spera, ci sono connessioni che costruiremo. E come ho detto, le migliori informazioni che ho ricevuto provenivano da altri veterani. Quindi più veterani posso parlare del nostro programma e delle risorse, sento che spargerò la voce ad altri veterani.

Quinton di traverso

Grazie mille. E Dave, apprezzo davvero che tu sia salito a bordo. E ancora, David Galloway, responsabile della sensibilizzazione e dell'istruzione, Impegno del Maryland verso i veterani, Dipartimento della salute del Maryland, Amministrazione della salute comportamentale. Quindi apprezziamo che tu sia venuto e ti ringraziamo per il tuo servizio.

Davide Galloway

Grazie. E apprezzo che tu mi abbia coinvolto e mi abbia dato l'opportunità. Grazie. Un grande grazie. Anche tu.

Voce fuori campo (27:13)

Grazie per aver ascoltato e iscritto a What's the 211? podcast. Siamo qui per te 24 ore su 24, 7 giorni su 7, 365 giorni l'anno, semplicemente chiamando il 2-1-1. Inoltre, connettiti con noi su Facebook e Cinguettio o dragondigitalradiodotpodbean.com. Connettiti con noi. Siamo Drago Radio Digitale.

Impara di più riguardo L'impegno del Maryland per i veterani o chiama il numero 877-770-4801

Puoi anche saperne di più su Programmi e supporto per veterani.

pubblicato in

Altro dal nostro Newsoom

Un uomo di colore guarda con ottimismo al cielo perché è riuscito a gestire lo stress

Salute mentale degli uomini su 92Q: come gli uomini neri possono esprimere a parole ciò che provano

14 luglio 2023

Sempre più persone parlano delle loro esperienze di salute mentale, che è un passo nel...

Leggi di più >

211 On 92Q: Come creare obiettivi di salute mentale che mantieni

Febbraio 17, 2023

211 Maryland si è unito a Sheppard Pratt e Springboard Community Services per una discussione su 92Q su ...

Leggi di più >
Specialista call center 211

Maryland Information Network e 211 Maryland celebrano il 211 Day

Febbraio 10, 2023

(Columbia, Maryland) – Insieme alla rete nazionale di 211 call center, il Maryland Information…

Leggi di più >